UE: Il cibo prodotto è sufficiente per 12 miliardi di persone, ma...

L’Unione Europea promuove ogni anno, dal 22 al 29 novembre, una settimana dedicata alla riduzione dei rifiuti, il cui obiettivo “non è quello di trovare nuovi modi per smaltirli ma di evitare di produrli, riutilizzando tutte le materie prime”. Quest’anno la riflessione è sullo spreco alimentare che, secondo la ...

FAO, è un’emergenza planetaria, visto che ogni anno nel mondo si getta via un terzo del cibo prodotto (1,3 miliardi di tonnellate). Gli abitanti sulla Terra sono quasi 7 miliardi, di questi 900 milioni sono denutriti e non hanno accesso all’acqua potabile, ma paradossalmente produciamo cibo per 12 miliardi di individui.

Per ogni europeo si producono circa 840 kg di cibo all’anno, di cui 560 si mangiano (1,5 kg/giorno), 180 vengono sprecati prima che il consumatore ci metta gli occhi (eccedenze, surplus, invenduti, scarti…) e gli ultimi 100 li acquistiamo per poi buttarli in pattumiera.

Dove sprechiamo? Dal campo ai negozi se ne va oltre il 7% di tutta la produzione alimentare, a causa di un effettivo deperimento dei prodotti e, spesso, per ragioni estetiche e commerciali. Quasi il 40% dello spreco, poi, se ne va in fase di distribuzione, a causa di scadenze, difetti 

e, come sempre, ragioni estetiche: sono 267.000 ton (2010). Infine, il cibo arriva sulle nostre tavole (comprese quelle di mense e ristoranti). Secondo uno studio UE (dati 2006), in Italia ogni famiglia butta nella spazzatura circa 1.600 euro l’anno, ovvero il 27% di quanto speso per alimenti. In totale – nonostante la difficoltà di calcoli precisi - quasi 40 miliardi! Senza contare le risorse necessarie per produrli (acqua, energia, suolo) e per smaltirli.

 

Al di là delle questioni etiche - e alla stupidità intrinseca di questo circolo vizioso - lo spreco di cibo è spreco di denaro e di risorse naturali necessarie a produrlo e a smaltirlo. Ridurre gli sprechi di cibo fa bene a tutti: all’ambiente, all’economia, alle nostre comunità e, probabilmente, alla nostra salute.



Download
Simone Mazzata, Settimana europea per la riduzione dei rifiuti (pubblicata sul Giornale di Brescia il 21 novembre 2014)
Settimana europea dei rifiuti.pdf
Documento Adobe Acrobat 101.0 KB

Scrivi commento

Commenti: 0