Snowden, l'uomo più ricercato del mondo

Luke Harding, Snowden, La vera storia dell'uomo più ricercato del mondo (Newton Compton Editori, 2016, pp.349, € 9,90)

 

E' la storia di Edward Snowden, un trentenne USA genio dell'informatica che, dopo aver lavorato per la CIA e l'NSA (l'ente per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti), decide di sparire nel nulla e di rivelare i dettagli di alcuni programmi di sorveglianza di massa, segretissimi, attivati da USA e GB dopo l'attentato delle Torri Gemelle. I programmi, nati con l'intento di prevenire atti terroristici, in realtà si rivelano come veri e propri atti di spionaggio indiscriminato per milioni di persone e aziende nel mondo, compresi molti capi di Stato e di governo, tra cui Angela Merkel (le avevano intercettato il cellulare).

Snowden, giovane invecchiato precocemente, ha trovato asilo politico in Russia ed è stato spinto a divulgare questi programmi proprio per tutelare i valori di democrazia, privacy e libertà alla base della Costituzione USA. 

Scrivi commento

Commenti: 0